10 Suggerimenti Instagram per i Fotografi

10 Suggerimenti Instagram per i Fotografi

Categoria:

Argomento:

Tags:

social media , instagram

Conoscere come utilizzare al meglio ogni Social Media è ormai fondamentale, vediamo velocemente dieci consigli che ti potranno essere molto utili se sei Fotografo ed utilizzi Instagram.
Se non lo utilizzi può darsi tu ne comprenda ora la necessità...

1 : Non è il tuo portfolio
Pensa ad instagram come un diario con le tue novità, non è strutturato perchè sia utilizzato come un portfolio, non usarlo come tale.
E' un modo informale per mostrare le tue immagini, funziona al meglio se non si snatura il suo utilizzo

2: Mantieni la tua Biografia pulita
La tua Bio è la prima cosa che gli spettatori osservano quando atterrano sulla tua pagina, è la tua prima impressione ed il tuo biglietto da visita.
Due cose che solitamente si dimenticano sono la casella mail e la locazione geografica, se il tuo lavoro porta clienti o collaboratori in funzione della zona.

3 Usa gli Hashtag nel modo Corretto
Gli hashtag possono avere effetti positivi e negativi sul tuo profilo Instagram, se li usi male posso portarti spam, perdite di tempo e diluire la tua focalizzazione.
Lo studio dei tag meriterebbe un articolo a se, ma presta attenzione a non usare quelli più commerciali come #fotografia #tramonto #fotografo , perchè li usano milioni di persone e la "longevità" della tua fotografia ne sarebbe intaccata. Un buon tag è sempre specifico ed offre visibilità per il motivo per il quale ti cercano, solo così potrai convertire contatti in clienti.

Evita anche di utilizzare un #hashtag per ogni parola nella descrizione, scrivere "Ho fatto una #foto in #Svizzera al #tramonto" rende meno leggibile il post e oltre a farti apparire come un ragazzino, risultando poco professionale

4 Sii Coerente
Quando stai creando un pubblico la maggior parte di loro si affeziona a te per il tuo stile e per il tuo genere, quindi si aspetta che tu continui a pubblicare lo stesso tipo di immagini. Ad esempio, se pubblico ritratti, lo provo su di me, quando pubblico un paesaggio il coinvolgimento è minore. 

Questo succede non perchè sia una brutta foto ma perchè il pubblico si aspetta altro da me, ho infatti profilato, per quel profilo, un pubblico per ritrattistica.
Questo non significa che devi pubblicare solo un genere di fotografia, ma più coerente sarai più il tuo pubblico sarà entusiasta. 

Pubblicare foto discordanti tra loro genera, peraltro, confusione in chi ti segue. Se il tuo nuovo pubblico vedrà gli ultimi dieci post un frullato di generi ed allo stesso tempo un disastro di engagement molto probabilmente non inizierà a seguirti.

Pensa al tuo account Instagram come a un negozio fisico: la finestra frontale presenta una selezione di articoli, quindi all'interno troverai gli oggetti più interessanti.

La vetrina è ciò che spinge le persone a decidere se devono o meno entrare o continuare a camminare per la strada. Questo vale anche per il tuo portafoglio e il tuo blog.

5 Immagini Quadrate o Non Quadrate?
Argomento complesso ed intorno al quale c'è una discreta confusione, vediamo di fare chiarezza con semplicità.

Immagini Quadrate
L'applicazione è nata in questo modo, con le immagini quadrate, ma noi non siamo abituati a vedere le fotografie quadrate come un lavoro professionale di un fotografo, quali siamo.

Pro: la tua immagine è la stessa sia in miniatura che in vista più grande
Contro: la percezione delle persone è "questa non è un lavoro di un fotografo"

Immagini verticali in formato "portrait"
Hanno un valido aspetto, occupano più spazio sullo smartphone dell'utente, ma spesso la foto verticale non è facile da comporre per i fotografi, quantomeno una bella foto. Inoltre su Instagram le proporzioni sono leggermente diverse dal file che esce dalla tua fotocamera, quindi dovrai cropparla leggermente.

Pro: favoloso impatto estetico, foto grande e ricca di dettagli (la più grande dei formati trattati) 
Contro: non hai il controllo sul ritaglio che Instagram fa sulla miniatura

Immagini Orizzontali
All'occhio dei più esperti restituisce una immagine più consona al Fotografo, mantenendo quella dolce prospettiva di paesaggio, anche se più piccole nella miniatura.

Pro: percezione corretta del tuo lavoro
Contro: non hai il controllo su come Instagram ritaglia la miniatura

Immagini con Bordo Bianco
Questo è un trucco, forse il più importante che attirerà le persone a te dando l'immagine di fotografo, che sia tu amatore o professionista. In quanto artista comprendi l'importanza del rapporto di immagine così come lo spazio di vuoto intorno alla foto.

Riquadrandola con il bianco mostri chiaramente alle persone è destinata ad essere vista in questo modo, controllandone il processo di visualizzazione.

Pro: ti farà apparire più professionale. Non è necessario che la persona cliccki sulla miniatura per vedere la versione non tagliata
Contro: hai meno possibilità di essere re-postato. Infatti molti di questi account re-postano solo immagini quadrate verticali o orizzontali

In conclusione nessuna di queste soluzioni è migliore dell'altra, ci sono opzioni che danno più lavoro ma i risultati ci sono, valuta tu. 

Un sistema che puoi usare è un template di Photoshop dove ti crei le varie soluzioni con cui poi impacchettare il file di uscita, lo carichi su Dropbox ed infine lo carichi su Instagram.
Altrimenti puoi anche usare una app Squaready (una app disponibile sia per iOS che per Android) per aggiungere il bordo bianco direttamente dal tuo smartphone.

6. Il tempismo è la Chiave
La pubblicazione delle immagini dovrebbe essere eseguita regolarmente. Per essere più efficace trova un modello ed attieniti ad esso. 
Ho provato a caricare immagini ogni giorno e ogni tre giorni e avevo ancora lo stesso livello di coinvolgimento. Ma non appena rompi lo schema, le tue statistiche scenderanno.

Dimentica di postare per qualche giorno e la tua prossima immagine avrà un impatto più debole.

Le persone si abituano a vedere i tuoi contenuti spuntare sul loro feed a intervalli regolari. La cosa positiva che ho notato quando pubblichi regolarmente ma non troppo spesso (ad esempio, un'immagine ogni 3 giorni) è che le tue immagini raggiungono un livello più ampio, perché restano in cima al tuo profilo più a lungo.

7. Sii Educato e Rispondi
È probabilmente l'aspetto che richiede più tempo di Instagram, ma anche uno dei più importanti: quando qualcuno che segue (o meno) il tuo lavoro lascia un commento, è buona norma rispondere. Probabilmente spingerà quell'utente sul tuo profilo per una seconda volta, e potrebbero seguirti o semplicemente apprezzare il fatto che consideri i tuoi follower e fan come persone e non solo per business.

Perché Instagram è aperto (a differenza di Facebook e LinkedIn, dove è necessario essere amici o "connessi" l'un l'altro) i commenti sono spesso un buon modo per entrare in contatto con potenziali clienti in modo meno formale. Mi è capitato di stringere diversi contatti di lavoro proprio tramite Instagram.

Oggi scommetto che avrai maggiori possibilità di essere notato lasciando un commento su Instagram invece di mandare un'email a una società al loro generico indirizzo "info".
Non aver paura di usare gli emoji, secondo molti studi aumentano le tue possibilità di far notare il tuo commento tra gli altri? ( noti come smetti di scorrere quando ne vedi uno ?)

8. Utilizza questa Fonte di Visibilità

Viviamo in un mondo mobile, hai una probabilità milioni di volte migliore che alcuni editor di foto inciamperanno sul tuo account Instagram piuttosto che sul tuo portfolio (anche se è ben referenziato ed indicizzato).

La semplice ragione è che per lo più navighiamo su Internet dai dispositivi che abbiamo sempre con noi, i nostri telefoni o tablet. Instagram è utilizzato da una tonnellata di curatori, aziende, marchi e agenzie in cerca di talenti.

I tuoi clienti passati e futuri potrebbero già utilizzare Instagram.

Più grande cresci su questa rete, più offerte di lavoro potresti ricevere. Recentemente una azienda della zona mi ha contattato tramite un messaggio proprio su Instagram. Mesi fa vi ho trovato un collaboratore e diverse delle mie clienti mi hanno raggiunto da li.

9. Prediligi la Semplicità

L'attenzione delle persone è più breve che mai, specialmente su questo social network. Non leggeranno una lunga descrizione.

La durata media dell'attenzione umana è diminuita da 12 secondi nel 2000 a 8 secondi oggi. Il pesce rosso, nel frattempo, si ritiene abbia un'attenzione di 9 secondi.

Ma questa non è una scusa per non scrivere nulla sotto le tue immagini.

Mi arrabbio un po 'quando un fotografo pubblica un'immagine di un edificio molto bello senza indicare la posizione (usando lo strumento di posizione) o senza menzionare il nome del luogo o l'architetto. Le persone sono interessate al contesto e al contenuto.

Mantieni la tua descrizione breve e precisa.

10. Divertiti

Questo non sostituirà il tuo portfolio od il tuo network tradizionale. Mantieniti aggiornato e condividi quando vuoi condividere, pubblica le immagini che vuoi pubblicare. Non dovrebbe impiegare troppo tempo / impegno e se agisci troppo, alla fine la gente si annoierà del tuo contenuto.

Trova un equilibrio tra il formale e lo spensierato.

Instagram è una bellissima comunità in cui ho incontrato molti amici della vita reale e ho condiviso tantissimi bei ricordi. È un posto dove posso ottenere un vero feedback; un luogo che mi spinge a creare nuove immagini ogni giorno.

È vivace, è divertente, e continuerò a usarlo fino a quando non arriverà la prossima grande idea social ...

 







 

10 Suggerimenti Instagram per i Fotografi

Tags:

social media , instagram