I 10 Consigli per il Fotografo Vincente su Facebook

I 10 Consigli per il Fotografo Vincente su Facebook

Categoria:

Argomento:

Tags:

Sin dal memorabile giorno in cui Instagram è entrato nelle nostre vite, i fotografi hanno ottenuto la piattaforma perfetta per condividere le loro creazioni con il mondo online. Quindi, perché il Fotografo ha bisogno di affermarsi su Facebook? La risposta è semplice: se Instagram è la tua galleria, Facebook è la tua community.

E proprio come un sensore e un otturatore, non puoi avere uno senza l'altro. Facebook è la migliore piattaforma per creare quegli inestimabili contatti con nuovi clienti e branding in movimento.

Sia che ti trovi nelle primissime fasi del tuo viaggio professionale, sia che tu abbia l'onore di girare mille e uno matrimoni, troverai più di un modo per trarre vantaggio dalla tua promozione sulla piattaforma social più popolare oggi - oltre al tuo splendido sito di fotografia , ovviamente.
E se hai già una pagina Facebook come fotografo, allora stai certo che questo articolo ti aiuterà a passare al livello successivo.

Ecco 10 passaggi per creare una pagina Facebook di successo per il tuo business fotografico:

1 Comportati come un Professionista

I fotografi tendono a utilizzare il loro account personale anche per scopi professionali. Gli album fotografici di matrimoni ed eventi sono mescolati con le foto del tuo ultimo campeggio in natura. Chiaramente, è un errore: se vuoi essere visto come un professionista, devi comportarti come tale.

Bellissimi soggetti come i tuoi figli, coniuge e animali domestici, non fanno parte della tua immagine di professionista. Questo è il motivo per cui dovresti creare una pagina Facebook dedicata per la tua attività di fotografia. Metti una delle tue immagini più impressionanti come foto di copertina e aggiungi un'immagine nitida e fotogenica di te. Il titolo della tua pagina aziendale dovrebbe essere breve e conciso, fornendo solo i dettagli più importanti: nella maggior parte dei casi, il tuo nome seguito dalle parole "Fotografia" o "Fotografo" farà (e si spera che porti) lavoro

2 Mostra Dove ti trovi

Questa funzione è particolarmente utile per i fotografi professionisti, che si affidano a Internet per attirare potenziali clienti e commissioni. Facebook ti consente di inserire tutti i tuoi dati di contatto professionali direttamente nella tua pagina (nella sezione "Informazioni"), incluso il tuo sito web fotografico , numero di telefono e una mappa simile a Google che aiuta i futuri clienti a capire dove lavori - un'opportunità da non perdere! 

3 Ottieni Recensioni

Un altro "must" per i fotografi professionisti: Facebook consente ai tuoi clienti di effettuare una recensione dei tuoi servizi, sia con un voto da 1 a 5, sia con una testimonianza testuale. Se i tuoi clienti amano ciò che fai (e sono sicuro che lo facciano), allora questa è una grande opportunità per fare un'impressione imbattibile, collezionando referral, che ti porterà al prossimo lavoro. Assicurati semplicemente di chiedere ai tuoi clienti di inviare una recensione su Facebook al termine del lavoro, inviando loro un'e-mail o anche un semplice ma cordiale messaggio Facebook.
Passo successivo? Siediti con una buona tazza di caffè e preparati per l'ondata di chiamate (o messaggi di Facebook).

4 Pubblica Coerentemente e Costantemente

Su Facebook, puoi pubblicare praticamente tutto, dalle tue foto (ovviamente), a un video del backstage o al tuo ultimo articolo sul blog.Sono consigliati tutti i tipi di contenuti e la loro promiscuità è sempre una buona idea, poiché ottimizzerà la tua portata organica (numero di persone che vedranno le tue pubblicazioni) e le possibilità di ottenere più cuori, pollici in su e commenti.

Detto questo, alcune regole dovrebbero essere tenute a mente. Primo, solo perché puoi condividere qualsiasi cosa, non significa che dovresti postare tuttoSeleziona saggiamente ciò che vuoi mostrare, dal momento che non vuoi sovralimentare la timeline dei tuoi contatti con un contenuto eccessivo.

La domanda che dovresti porti è: "Questo contenuto è qualcosa che sarei felice di vedere apparire sul mio feed?". In secondo luogo, pubblica regolarmente, ma non troppo. Mai meno di 3 o 4 volte a settimana, ma non più di due volte al giorno. Infine, alcune ore di pubblicazione hanno un impatto migliore. Sorprendentemente, l'orario del pranzo tra le 13:00 e le 16:00 viene notato di più, ma dovrai fare alcune prove ed errori per vedere cosa funziona meglio per i tuoi follower.

5 Festeggia

Sia che si tratti di Natale, di San Valentino o di uno scoiattolo: non perdere mai la possibilità di pubblicare una foto, un articolo di un blog o un post in base a un argomento di tendenza. Segui l'esempi di chi coglie l'occasione per l'anno nuovo o di una festa per promuovere i suoi servizi fotografici di matrimonio. Se giochi bene, i Mi piace, i commenti e le condivisioni diventeranno tuoi amici intimi. Niente di meglio che lasciare che gli algoritmi di Facebook ti garantiscano ancora più visibilità.

6 Aggiungi una Didascalia

Scrivi solo sulle tue cose? Beato te: su Facebook, non devi scrivere molto, a patto che lo fai con saggezza. Cerca di essere spiritoso, divertente e accompagna ogni singola foto che pubblichi con alcune parole memorabili. I testi non dovrebbero essere molto descrittivi dell'immagine, ma piuttosto completare l'immagine per fornire un racconto completo.

Oltre a questo, tagga ogni persona che è stata coinvolta nella foto, dal modello e dallo stilista, al cliente che l'ha commissionata e al resort in cui l'hai scattata. La tua foto apparirà sui feed di tutti i loro amici di Facebook - chissà, forse uno di loro, oppure degli amici, è alla ricerca di un fotografo professionista!

7 Vai di formato Portrait verticale

Sembra che la discriminazione contro le immagini in formato ritratto sia una cosa del passato. Per anni, ai fotografi è stato detto di usare per lo più foto panoramiche, poiché si adattano perfettamente e splendidamente al racconto. Ora l'aria è cambiata e le immagini verticali sembrano essere trattate allo stesso modo dagli algoritmi di Facebook. Dal momento che le immagini ritratto occupano uno spazio così grande sullo schermo (specialmente sulla visualizzazione mobile), sarebbe un peccato non usarle come strumento per ottenere un impatto maggiore.

In ogni caso, siccome è sempre utile averle da qualche parte, ecco le dimensioni consigliate per le immagini da pubblicare su Facebook nel 2018:

  • Foto di copertina: 828 px di larghezza per 315 px di altezza;
  • Foto del profilo: 180 per 180;
  • Immagine post: 1200 per 1200;
  • Immagine di anteprima di un link: 1200 per 627 o 764 per 400.

8 Condividi il tuo Feed

Se hai un fantastico feed di Facebook, perché non mostrarlo anche sul tuo sito web? Puoi integrare il tuo feed direttamente nel sito web.

Un'altra importante connessione da fare è l'icona social di Facebook nel footer o nella pagina di "contatto". Non dimenticare di collegare la tua pagina Facebook e viceversa, assicurati di aggiungere un link al tuo sito di fotografia sulla tua pagina Facebook. Ti meriti quel traffico extra!

9 Promuovi per Raggiungere Nuovi Clienti

Sì, costa denaro, ma se lo fai bene, potresti ottenere molto di più in cambio. Non sai da dove cominciare? Pensa in modo approfondito all'immagine e al testo che desideri utilizzare nel post promosso: hai solo una possibilità di fare una buona prima impressione. Assicurati che il messaggio sia chiaro e che l'invito all'azione conduca le persone ai tuoi dati di contatto, sia sulla tua pagina Facebook che sul tuo sito web.

La migliore pratica è iniziare con una piccola somma di denaro (pochi dollari o dozzine) e aumentarla quando senti che stai iniziando ad
A proposito, assicurati di selezionare la geolocalizzazione in base le persone nella tua zona di lavoro al fine di aumentare le possibilità di ottenere clienti reali che tu possa davvero raggiungere.

10 Sii Sempre Raggiungibile

Piaccia o no, nel mondo online di oggi, "disponibile" è sinonimo di "affidabile". E, ad oggi, Facebook Messenger è il modo più popolare per contattare le persone al mondo, quindi puoi solo che trarne vantaggio. Mantieni aperta la messaggistica della tua pagina - questo fornisce ai potenziali clienti un modo semplice, rapido e informale per entrare in contatto con te. Molto meglio di una e-mail aziendale!

Una volta iniziata la discussione, fornisci quanti più dettagli possibili sui tuoi servizi, dimostra che sei disponibile a incontrarti e prova a dimostrare quanto sei appassionato del tuo lavoro. Puoi anche entusiasmare i potenziali clienti inviando un link al tuo portfolio online o alcune immagini mentre parli. Tieni presente che questo metodo è ottimo per un primo contatto: evita di chiudere le trattative su Facebook, poiché il rischio di equivoci (e quindi di frustrazione) è piuttosto alto. Mantieni la negoziazione per un vero incontro, con un vero contratto e una vera tazza di caffè per l'atmosfera perfetta.

 

Spero queste regole ti siano utili, applicale e fammi sapere quali meravigliosi risultati otterrai.

I 10 Consigli per il Fotografo Vincente su Facebook

Tags: